Magico Pozzi, la doppietta trascina il Seregno

24/01/2019

LOMBARDIA UNO-SEREGNO 0-3

RETI: 12’ Barzaghi (S), 5’st Pozzi (S), 34’st Pozzi (S).

LOMBARDIA UNO (4-2-3-1): Cataldo, Salazar, Martucci, Codispoti, Lavana, Tocco, Ferroni, Romiero, Cannone, Villani, Abate. A disp: Ciaramella, Di Nardo, Famiglietti, Toma, Patti. All. Gagliardi.

SEREGNO (4-3-1-2): Marzana, Salomoni, Maratta, Frasi, Galliani, Sartori, Pozzi, Barzaghi, Aceto, Frosio, Scilari. A disp: Sala, Miccoli, Patete, Panicucci, Santambrogio, Sanzo. All. Moleri.

ARBITRO: Youness di Saronno.

ASSISTENTI: Bifulco di Saronno e Scognamiglio di Saronno.

Esordio convince per il Seregno che supera con convinzione la Lombardia Uno. Azzurri arrembanti nelle prime battute di gioco, con le punte che creano scompiglio alla retroguardia rossonera, in difficoltà nei disimpegni. È il 12’ minuto quando la sfida si sblocca: punizione di Scilari che pennella per Barzaghi, colpo di testa in anticipo sul primo palo e palla in gol, 1-0. Reazione immediata della Lombardia Uno: tiro dalla distanza di Cannone che impegna Marzana, l’intervento non è perfetto ma il portiere rimedia bloccando la palla vagante sulla linea. Il forcing rossonero prosegue ma il batti e ribatti in area brianzola non produce effetti. A un passo dall’intervallo i brianzoli vanno due volte a un passo dal raddoppio: prima Aceto non impatta bene il pallone, subito dopo è il grande intervento di Cataldo a negare la gioia del gol a Frosio. L’inerzia della sfida pende dalla parte del Seregno che a inizio secondo tempo siglano il 2-0: eurogol di Pozzi che dai 25 metri piega le mani a Cataldo e infila il pallone nel sette. La seconda rete incassata piega il morale della Lombardia Uno, che rischia di capitolare sotto le incursioni degli uomini di Moleri: al 13’ Sanzo sfiora il tris di testa, cinque minuti dopo è Frosio ad impegnare dalla distanza l’estremo difensore rossonero. Nel finale i Gagliardi Boys tentano di riaprirla, ma la sfortuna dice no a Codispoti: diagonale che si infrange sul palo. All’ultimo respiro c’è il tempo anche per la doppietta personale di Pozzi, che risolve in gol una mischia in area. Finisce 3-0 per gli azzurri che strappano il pass per il derby brianzolo con la Vis Nova del prossimo turno. 

Filippo Fradegradi Brivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.