Tabiago show! Sarà sfida all’Inter

05-03-2019

MOZZANICA-FEMMINILE TABIAGO 1-5

Reti: 10’ Giusti (M), 2’st Roselli (F), 17’st Cattaneo (F), 1’tt Fabruzzo (F), 10’tt Riva (F), 16’tt Roselli (F).

MOZZANICA (3-2-3): Daleo, Miffolero, Bergamaschi, Giusti, Donnarini, Baiocchi, Ghisetti, Lentini, Diaz. A disp: Farinati, Serranó, Brambilla, Accardi, Zani, Parrella. All. Mussini. 

FEMMINILE TABIAGO (3-2-3): Pifferi, Viganó, Riva, Cappelletti, Donatiello, Rusconi, Roselli, Mambretti. A disp: Fabbruzzo, Cattaneo, Bernardo, Ladiga, Corbetta. All. Carlo. 

ARBITRO: Fontanella di Sesto San Giovanni. 

Esordio nella Woman’s Football Bracco Cup per Mozzanica e Femminile Tabiago. La gara si mostra vivace già dalle prime battute con le ragazze lecchesi determinate ad aggredire subito l’avversario. Primo squillo al 7’ con Cappelletti che sfugge alla retroguardia biancoblù e calcia verso la porta trovando solo l’esterno della rete. La replica del Mozzanica non tarda ad arrivare: minuto 10’, punizione dal limite dell’area affidata al destro di Giusti, che sfrutta al meglio l’occasione e con un’esecuzione magistrale porta avanti i suoi, 1-0. Il Femminile Tabiago incassa ma reagisce: ancora pericolosa l’esterno Cappelletti che con il mancino prova a beffare Daleo, parata sicura del portiere a terra. La prima delle tre frazioni di gioco si conclude così, vantaggio di misura bergamasco. Il secondo tempo si apre con un altro gol capolavoro: protagonista Roselli che prende palla dalla distanza e si inventa il gol dell’1-1. L’inerzia della gara sembra ora pendere a favore delle ragazze in maglia verde, che premono alla ricerca del sorpasso. Numerose le occasioni, il Mozzanica resiste. Fino al 17’ quando Cattaneo in girata deposita in rete il 2-1 lecchese. Rimonta completata prima dell’ultimo atto della sfida. Le ragazze di coach Carlo colpiscono ancora una volta a freddo le avversarie: bastano pochi secondi del terzo tempo a Fabruzzo per chiudere i giochi, il suo mancino a giro che si insacca all’incrocio è uno spettacolo che vale da solo il prezzo del biglietto, 3-1.   Nel finale c’è gloria anche per Riva, che dai venti metri pesca l’angolino sinistro, e Roselli, fredda nel trovare la doppietta personale. Finisce 5-1 per il Femminile Tabiago, che dopo il brivido iniziale porta a casa il risultato e si aggiudica il match con l’Inter. 

Alessandro Rossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.