RISULTATO FINALE – Under 14, il cuore non basta, termina in semifinale il cammino rossoblù

19-05-2019

Enotria-Alcione 2-2 Finale

Reti: 5’ Valenti (A), 9’ Pellegrino (E), 24’st Cattaneo (E), 38’st Torresani (A).

ENOTRIA: Firolli, Marchello, Chiodi, Rigo, Ciani, Carcano, Russo, Pellegrino, Buonocore, Cattaneo, Sammarco. A disp: Conte, Valentino, Ferrara, Castro, Colombo, Brenicci, Corrarati. All. Sapia.

ALCIONE: La Rosa, Di Crescenzo, Ceremoli, Colaci, Moscheo, Gasparetto, Notarianni, Pacifico, Valenti, Inchingolo, Mingolla. A disp: Capoccia, Rondanini, Cozzi, Bizzari, Torresani, Rebaudo, Argint, Locambio, Pullano. All. Gasparro.

L’Under 14 scende in campo con l’obiettivo di ribaltare la sconfitta per 2-0 subita all’andata. Serve un’impresa ma i giovani rossoblù hanno tutte le carte in regola per provarci, aiutati anche dal pubblico di casa. Non perdetevi neanche un’emozione della semifinale di ritorno, seguite la cronaca live della partita sul sito e sulla pagina Facebook del club.

PRIMO TEMPO

1’: Si comincia!

3’: Primo tentativo rossoblù verso la porta di La Rosa: ci prova Russo al volo dal limite dell’area, ma non inquadra lo specchio.

5’: Vantaggio Alcione: doccia fredda per l’Enotria, punita da un colpo di testa di Valenti.

9’: Goooooool!!! Reazione immediata dell’Enotria che trova l’1-1 con Pellegrino: mancino velenoso che inganna La Rosa, non perfetto nell’occasione. Provano a crederci i rossoblù!

14’: Sammarco pericoloso! Destro secco su punizione che fa la barba al palo. Partita davvero emozionante!

20’: Percussione centrale di Pacifico che chiama all’intervento Firolli: attento il portiere rossoblù.

23’: Sammarco cerca gloria dalla distanza: pallone non lontano dalla traversa.

25’: Ancora Sammarco! Esterno a un passo dal gol con un siluro dai venti metri, palla sull’esterno della rete, con La Rosa che non ci sarebbe mai potuto arrivare.

29’: Pellegrino impegna La Rosa! Conclusione violenta del centrocampista rossoblù, troppo centrale però per creare seri problemi all’estremo difensore ospite.

34’: Insiste l’Enotria, ancora un tentativo dalla distanza che scalda le mani a La Rosa. Primo tempo molto intenso da parte dei rossoblù, a cui però servono tre reti per completare la rimonta.

36’: Duplice fischio del direttore di gara, squadre negli spogliatoi.

SECONDO TEMPO 

1’: Inizia la ripresa!

6’: Alcione pericoloso con Mingolla che strozza troppo la sua conclusione. Buona opportunità per gli Oranges.

8’: Cattaneo a pochi centimetri dal 2-1! Destro di prima intenzione dal limite dell’area che sfiora la traversa e si perde sul fondo.

11’: Moscheo miracoloso!!! Salvataggio incredibile del centrale dell’Alcione che devia quanto basta il tiro a botta sicura di Russo. Adesso spinge l’Enotria!

20’: Con il passare dei minuti si affievoliscono le speranze rossoblù: in questa fase l’Alcione sembra in controllo, serve un episodio ai padroni di casa.

24’: Goooooooool!!! Magia di Cattaneo direttamente su punizione: ecco l’episodio di cui avevano bisogno i ragazzi di Sapia. 2-1!!!

27’: Alcione vicino al pari con Valenti, si salva la retroguardia rossoblù, Enotria ancora in corsa.

33’: Sammarco vicinissimo al 3-1! Colpo di testa che supera La Rosa ma si perde sul fondo. Assedio rossoblù!

35’: Cinque minuti di recupero.

38’: Pareggio dell’Alcione: capolavoro di Torresani che da trenta metri spedisce il pallone sotto l’incrocio dei pali e manda l’Alcione in finale.

40’: L’arbitro dice che può bastare così, esultano i ragazzi di Gasparro. Escono a testa altissima invece i rossoblù di Sapia, bravi a crederci e a lottare fino all’ultimo.

Finisce così in semifinale la cavalcata dei 2005, con una prova di cuore e orgoglio: ammirevole l’atteggiamento dei ragazzi di mister Sapia che hanno lottato fino al triplice fischio e avrebbero certamente meritato maggiori soddisfazioni. Da sottolineare anche l’appoggio del pubblico di fede rossoblù che ha sostenuto la squadra da vero dodicesimo uomo.

Alessandro Rossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.