Atalanta 6 bellissima!

26/03/2019

Real Meda – Atalanta 1-6
Reti (0-3, 1-3, 1-6): 2’ Zanini (A), 1’ st Cattaneo (A), 1’ st Galdini (A), 3’ La Mantia V. (M), 4’ tt Zanini (A), 14’ tt Cattaneo (A), 16’ tt Lumina (A)

Real Meda (3-3-2): Mandorino, Redaelli, Cammarota, Bellettato, Riboldi, Gianessi, Crippa, Precoco, La Mantia M., La Mantia V., Venturi, Cazzetta, Sala, Balducci. All. Dubini.

Atalanta (3-3-2): Colombo, Bertoletti, Zanini, Vigani, Donadoni, Lumina, Moris, Arrigoni, Filipponio, Galdini, Cattaneo, Trevaini, Sorelli, Mori, Faustini. All. Tirinocchi.

Arbitro: Bonfanti di Milano

Ogni partita che passa aumenta la tensione. Vincere significa fare un passo per avvicinarsi sempre di più alla finale del Torneo Annovazzi – Woman’s Football. Un obiettivo ambizioso che nessuna giocatrice vuole lasciarsi scappare. Nemmeno nella gara tra Meda e Atalanta sono infatti mancate le emozioni. Già al 2’ minuto la Dea è in vantaggio. Cross dalla bandierina sul quale si avventa Zanini che di tacco segna con classe. Al 9’ ci prova Mori con il destro a rientrare ma la palla sfiora la traversa. Il Meda non vuole comunque stare a guardare e porta avanti idee concrete. L’occasione più importante è quella di Venturi che impegna seriamente Colombo. L’avvio di frazione si rivela ancora una volta favorevole alle bergamasche che trovano il raddoppio con Cattaneo brava a finalizzare da due passi una perfetta palla filtrante proveniente dalle retrovie. Al decimo della ripresa Galdini ha una palla d’oro per siglare il tris ma sulla sua strada trova Mandorino che ipnotizza la punta nerazzurra e para bene. Come nei primi due tempi anche nel terzo la Dea inizia con un gol. Dopo 55 secondi Galdini trova la terza rete della partita con grande lucidità e freddezza. Al 3’ però Virginia La Mantia accorcia le distanze con un botta su calcio piazzato. Le orobiche non lasciano però passare nemmeno un minuto che siglano il 4-1 con un tap-in facile sotto porta di Zanini che firma la personale doppietta. Al 14’ Cattaneo segna il quinto gol finalizzano al meglio in azione corale. È la stessa Cattaneo a fornire l’assist vincente a Lumina due minuti più tardi. È il gol che chiude le ostilità e lancia le ragazze di Tirinocchi dritte in semifinale.

Luca Mondini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.